Moda, moda, moda..

Il festival della moda, degli accessori e della fotografia si è svolto questo fine settimana nella splendida cornice di Villa Noailles a Hyères. Venerdì vi avevamo già offerto un’intervista esclusiva con un luminoso Lou Doillon, membro della giuria “Fashion”. Questa 33esima edizione è l’occasione per Mowwgli di fare una bella fotografia di creatività e di incontrare giovani talenti che, per alcuni, un giorno prenderanno le redini delle grandi case;

Le proposte di quest’anno, al confine tra opere d’arte e oggetti di design e di moda, rivelano le pesanti tendenze di domani: dalle mini-sculture da indossare della finlandese Ilda Wafin ai gioielli della giovane francese Cécile Gray, senza dimenticare le domande di questa generazione di Y sui metodi di produzione.

Per tutta la settimana, trovate i candidati e i vincitori di questa 33° edizione illuminati dal nostro ospite della settimana, Jean-Pierre Blanc, fondatore del festival e direttore di Villa Noailles.

Buona settimana a tutti

Lili Tisseyre

Giornalista poi direttore di produzione, Lili Tisseyre ha diretto la creazione e la gestione editoriale dei primi contenuti web per i Real Tv show del gruppo Endemol nei primi anni 2000. Laureata i...

Visualizza il profilo dell'autore

Più articoli di

PIÙ ARTICOLI PER TE

1 Mins.
#CHICAGO Vero agitatore del piccolo e liscio mondo della moda internazionale, Virgil Abloh crea una vera e propria rottura estetica schiacciando due mondi che nulla lega tra loro. Quando ha lanciato il suo…
#PARIS  Miss Deneuve, come viene ancora chiamata nella Yves Saint Laurent House, si sta separando da una (grande?) parte del suo guardaroba YSL e sta per disperderlo sotto il martello di Christies Paris. Fine…
2 Mins.
#CALAIS Accessorio di moda per estensione, il copricapo di pizzo è naturalmente su un oggetto comune in sé, ma c'è anche tutto ciò che si sente dietro di esso, questo richiamo all'altrove, un…