Hyères: il soft power della moda

© Csilla Klenyanszki

Sarah Mei Herman

serie Morphologies ©Sanna Lehto

Trulli
© Csilla Klenyanszki
Trulli
Sarah Mei Herman
Trulli
serie Morphologies ©Sanna Lehto

Ogni primavera, la carovana colonizza Hyères fino alla penisola di Giens sotto l’impulso di Jean-Pierre Blanc il tempo di un festival che non smette di rivitalizzare il DNA della Villa Noailles. Va detto che questa parte della Costa Azzurra, inaugurata nel XIX secolo dall’imperatrice Eugenia, fu eclissata da Nizza, mentre le palme e le facciate ricche testimoniano ancora oggi quelle ore di prestigio.

Ma come in qualsiasi family “successfull” attira le pallottole, per guardare da vicino l’assemblea un po ‘eteroclita che viene premuto nei giardini. Tra il soldato fuggito dalla base navale di Tolone in perfetta uniforme e il ragazzo con il bracciale che ha abusato UV, il lupo di mare finto e il fanatico della scivolata reale, l’Hilton di Parigi del Var che ha tirato fuori il dolce o il peloton dei vigili del fuoco corpo costruiti che guardano dalla terrazza, non tutti hanno il sesamo che si può riassumere soprattutto nel distintivo e premere pacchetto ++ (i.e. inviti a pranzi nei mitici giardini pensili, sfilate in mezzo alle saline e sfilate serali al circo locale). It è questo mix di generi assolutamente unico che conferisce all’evento un sapore incomparabile. Tutti sono i benvenuti, a prescindere dal loro background e dalle loro aspettative. Qualsiasi forma di formattazione è vietata per vedere le camicie campeggio stile creato per l’occasione e venduto nel negozio che incarnano questa libertà di tono e di stile, ferocemente difeso da Jean Pierre Blanc.

Il tempo è sospeso e improvvisamente si tratta solo di sapere dove si trova il mio autista Edgar, la migliore pissaladière della città e quale autobus fa la navetta tra il Casinò e la Villa (importante gli incontri in autobus!).

I professionisti sanno che ogni edizione porta la sua parte di pepite, le case di Chanel o Chloé non si sbagliano. That è per questo che Lou Doillon, Tilda Swinton o Farida Khelfa hanno risposto alla chiamata di Jury: vedi l’elenco completo dei vincitori per l’edizione 2018.

Marie de la Fresnaye ha incontrato gli artisti selezionati per le interviste sonore, alcuni dei quali sono premiati…

Eva O’Leary
Eva O’Leary (Irlanda/Stati Uniti). Sputando
Image”Grand Prix du Jury Photographie

Dalla pratica narcisistica delle ragazze adolescenti, una riflessione sensibile su questo periodo di transizione in cui non siamo più inseriti nel quadro! (Intervista in inglese)

Sarah Mei Herman
Sarah Mei-Herman
Sarah Mei Herman (Paesi Bassi)
“Xiamen”Premio fotografico AMERICAN VINTAGE

Una vera e propria cotta. In occasione di una residenza in Cina esplora i legami che vi si intrecciano e l’empatia provata. “Il titolo esatto della serie si riferisce tanto all’epidermide quanto ai sentimenti

Csilla Klenyanszki
Csilla Klenyanszki (Ungheria), “Top-to-toe” – Cappello
,ChanelMortal NaturePrize

Un approccio concettuale all’autoritratto sotto forma di video divertenti che mettono in discussione il ruolo delle donne e il loro posto. Un equilibrio instabile costantemente messo in discussione (Intervista in inglese)

Sanna Lehto
Sanna Lehto (Finlandia),
“Morphologies”Premio Pubblico – Città di Hyères

Dalle sue collezioni nella campagna finlandese, porta l’erbario più vicino alla grande tradizione della natura morta.

Arnaud pasquale
Pascale Arnaud (Francia), “Emergenti
Adulthood”Selezione del Concorso Fotografico

Sottolineato per le sue sfumature di grigio che si riferiscono a queste aree fluttuanti di un’epoca in cui si cerca e ci si rifugia in una certa nostalgia.

Grigio Cécile
Cécile Gray (Francia), “Iniale(s
)”Prix du Public – Ville d’Hyères

Lo avevamo incontrato prima del festival intorno a questo incredibile concept of”gioielleria-clothing” ed è una gioia scoprire le sue nuove creazioni intorno all’incrocio delle discipline, essendo un architetto di formazione. (Leggi : Hyères : Incontro con la stilista Cécile Gray)

Jinah Jung
Jinah Jung (Corea), “Borsa
Collection”Selezione concorso Accessori moda

La coreana Jinah Jung e la sua collezione di borse da scarpe riciclate con il marchio Le Coq Sportif)

Allyssa Heuze
Selezione del concorso fotografico
Allyssa Heuze (Filippine-Francia
)

Aurélie Scouarnec
Selezione del Concorso fotografico
Aurélie Scouarnec (Francia
)

Jaakko Kahilaniemi
Jaakko Kahilaniemi (Finlandia
)Selezione del concorso fotografico

Ing. Teresa
Selezione del concorso fotografico
Teresa Eng (Canada
)

 

Hyères è il luogo di tutto il possibile, laboratorio e incubatore di tendenze certamente, come ai tempi di Man Ray e di altri prestigiosi ospiti del Noailles che mettono alla prova le loro invenzioni in questo labirinto cubista della Villa.

Vi prometto, we tornerà l’anno prossimo

Avanti: Intervista all’artista Matthieu Cossé, Olivier Amsellem fondatore del concept store Jogging di Marsiglia, Pascal Morand, Presidente Esecutivo della Fédération Française de la Couture,…

33°
Festival
Internazionale
della Moda, della Fotografia e degli Accessori di Moda
Hyères
Villa Noailles
Montée de Noailles83400HyèresFestival

e concorso dal 26 al 30 aprile 2018Mostre dal 26 aprile al 27 maggio 2018 Maggiori informazioni qui

Marie-Elisabeth de La Fresnaye

Dopo la formazione in letteratura e storia dell’arte, Marie de la Fresnaye entra nel mercato dell’arte di Drouot e si lancia in eventi. Parallelamente ad alcuni anni di attività nel ca...

Visualizza il profilo dell'autore

PIÙ ARTICOLI PER TE

La serata è stata brillante come gli scintillanti ori della Repubblica sotto il quale si aggiravano gli ospiti. Nel file il Salone dei Maréchauxal Ministero della Culturaè stato tenutomercoledì 23 gennaiola serata di…
Promuovere la ricerca nel campo della moda creando una piattaforma che riunisce professionisti e appassionati: questa è la missione promossa da Sophie Kurkdjian e Maude Bass-Krueger, due figure di spicco della ricerca sulla…
Dopo tre giorni di presentazioni, incontri, concorsi e sfilate, le giurie si sono pronunciate ieri sera. Ancora una volta, la qualità della selezione è stata all'altezza delle aspettative dei professionisti e del pubblico.…