33° Festival internazionale della moda, della fotografia e degli accessori di moda Hyères

Gli anni passano, ma non sembrano uguali per “Le Festival de Hyères”. Inaugurato nel 1986 con la Moda, il Festival Internazionale della Moda, della Fotografia e degli Accessori di Moda di Hyères si è arricchito nel 1997 di una sezione dedicata alla fotografia e dal 2017 di una terza dedicata agli accessori di moda. Nella splendida cornice di Villa Noailles, la cui vista sulla costa abbaglia i visitatori ogni anno, o nel singolare Hangar de la Mouture aux Salins des Pesquiers che ospita le sfilate di moda, ilFestival International de Mode, de Photographie et d’Accessoires de Mode de Hyères (FIMPAH);è non solo un trampolino di lancio professionale per giovani stilisti e fotografi, ma anche un luogo di incontro e di scoperta e un osservatorio delle tendenze della moda sulla scena internazionale.

Le competizioni nei settori della Moda, Fotografia e Accessori Moda si svolgeranno dal 26 al 30 aprile 2018. Diversi premi premi premi premiano i creatori in concorso grazie alle doti dei partner del festival che si impegnano con lui ad accompagnarli nella durata. Inoltre, durante questi pochi giorni, sarete in grado di partecipare alla18. Incontri internazionali di modaDal 26 aprile al 27 maggio 2018, la Haute Couture and Fashion Federation organizza mostre in workshop, showroom, proiezioni di film e concerti, che sono gratuiti e aperti a tutti. Presentazione della 33a edizione.

Modo

La giuria di moda è presieduta quest’anno da Haider Ackermann, creatore e direttore artistico dellaCasa Berlutiche quest’anno festeggia i suoi 20 anni di collaborazione con il festival. Troveremo con lui Farid Chenoune, storico della moda, Jefferson Hack, co-fondatrice di Dazed Media, Farida Khelfa, regista, attrice e modella, Delfina Delettrez Fendi, designer di gioielli, fondatrice e designer, Lou Doillon, cantautore e artista, Ben Gorham, fondatore, direttore creativo di Byredo, l’attrice Silda Swinton e Vanessa Schindler, fashion designer e vincitrice del premioPremière Vision Gran Premio della Giuriaa Hyères nel 2017;Première Vision Gran Premio della Giuriaha ricevuto una borsa di creazione di 15.000 euro da Première Vision e visibilità alle fiere di New York e Parigi, un progetto di collaborazione con i Métiers d’Art de Chanel, fino a 15.000 euro, una collaborazione con Petit Bateau, dotato di 10.000 euro più royalties per la creazione di uno o più modelli che saranno prodotti e commercializzati dal marchio. Un altro premio, il Premio Chloé, è dotato di una borsa di creazione di 15 000 euro. Infine, ai vincitori saranno offerte diverse dotazioni, tra cui quelle delle Galeries Lafayette, The Wollmark Company, Supima, Eyes on Talents, Puntoseta, CatwalkPictures.com, Première Classe Tuileries o Mercedes-Benz. I finalisti sono:

Marie-Eve Lecavalier, Collezione Donna, Canada © Julien T. Hamon

Ester Manas, Collezione Donna, Francia © Balthazar Delepierre

Linda Kokkonen, Collezione Women, Finlandia © Diana Luganski

Jef Montes, Collezione Donna, Paesi Bassi © Sabrina Bongiovanni

Manuela Fidalgo, Collezione Donne, Spagna © Diego Ene

Antonia Sedakova, Collezione Uomo, Russia © Antonia Sedakova

Rushemy Botter, Collezione Uomo, Paesi Bassi © Berivan Dalgali

Regina Weber, Collezione Women, Germania © Nolwenn Brod

Anna Isoniemi, Collezione Donna, Finlandia © Jeanette Friis

Sarah Bruylant, Collezione Femme, Belgio © Peter Stiegter

Fotografia

La giuria di fotografia è presieduta quest’anno dalla fotografa Bettina Rheims e composta dal designer newyorkese Bill Mullen, Jed Root, agente, fondatore di Artists & Company New York, Ezra Petronio, caporedattore, direttore creativo diRivista self service e Petronio Associat, la stilista parigina Charlotte Collet, il designer parigino Jean Colonna, il romanziere e critico d’arte Serge Bramly, l’architetto e designer India Mahdavi; Saskia de Brauw, modella e artista newyorkese, il direttore di Vogue Italia Alessia Glaviano earagh Soden, fotografa e vincitrice del concorsoGran Premio della Giuria di fotografia a Hyèresdi2017La  casa  CHANEL  associa  lGiuria del Gran Premio della Fotografiacon una dotazione di 15 000 euro versata al vincitore. Un altro premio, l’American Vintage Photography Prize, viene assegnato al vincitore di una borsa di studio del valore complessivo di 15.000 euro (di cui 5.000 euro per il fotografo vincitore), consistente in una commissione per una serie di fotografie. Il Premio Natura Morta è dotato di un contributo alla creazione di 5.000 euro. Altre sovvenzioni saranno concesse dai partner di Eyes on Talents e dal laboratorio di gennaio. 10 finalisti sono:

Pascal Arnaud, Francia ©Pascale Arnaud

Laetitia Bica, Belgio © Laetitia Bica

Teresa Eng, Canada ©Teresa Eng

Sarah Mei Herman, Paesi Bassi © Sarah Mei Herman

Allyssa Heuze, Filippine, Francia © Allysa Heuze

Jaakko Kahilaniemi, Finlandia ©Jaakko Kahilaniemi

Csilla Klenyánszki, Ungheria ©Csilla Klenyánszki

Sanna Lehto, Finlandia © Sanna Lehto

Eva O’Leary, Irlanda, Stati Uniti © Eva O’Leary

Aurélie Scouarnec, Francia © Aurélie Scouarnec

Accessori moda

Per il secondo anno la giuria, presieduta da Christine Kocher, direttrice artistica di Lemarié House, fondatrice e direttrice artistica dell’omonimo marchio Koche, è composta dall’artista Bernard Frize; Leaf Greener, giornalista, Hirofumi Kurino, co-fondatrice e direttrice artistica di United Arrows, Michele Lamy;Rachel Mansur e Floriana Gavriel, creatori e fondatori diMansur Gavriel, Brune de Margerie, fashion director, ELLE France, Nicole Phelps, direttrice di Vogue Runway, designer Elie Top, designer Charlotte Stockdale;fashion editor di Chaos Fashion e Marina Chedel, designer di accessori e vincitrice del premio Premio della giuria per gli accessori di moda Swarovski a Hyères nel 2017. IlSwarovski Accessori Moda Grand Prixmetterà a disposizione del vincitore una borsa di creazione di 15 000 euro e un progetto di collaborazione con i Métiers d’art de CHANEL. I finalisti del concorso di accessori moda 2018 sono :

Lupo Sari Räthel & Riccarda, Collezione Gioielli, Germania © Lupo Sari Räthel & Riccarda

Claire O’Keefe & Eugenia Oliva, Collezione di Gioielli, SpagnaClaire O’Keefe & Eugenia Oliva

Cialda Ildar, Collezione di Gioielli, FinlandiaCialda Ildar

Jinah Jung, Collezione Borse, Korea © Jinah Jung

Sara Emilie Terp Hansen, Collezione Borse, DanimarcaSara Emilie Terp Hansen

Kate Fichard, Flora Fixy & Julia Dessirier, Collection de bijoux auditifs, Francia © Kate Fichard, Flora Fixy & Julia Dessirier

Leggero Ludovic, Collezione Borse, FranciaLeggero Ludovico

Romain Delamart & Flora Langlois, Collezione Sciarpe, Francia © Romain Delamart & Flora Langlois

Cécile Gray, Collezione di gioielli, Francia © Cécile Gray

Inès Bressand, collezione Borse, Francia © Inès Bressand

Ma anche…

Ogni giorno durante il festival, trovate ilPoesia aereaesecuzione da parte di Arnaud Caizergues così comeAcque profonde,uno spettacolo di danza di Gregoire Schaller & Arthur Hoffner, proiezioni -Hubert de Givenchy ha diretto di Karim Zeriahen, Noi Margiela deMenna Laura Meijer,Helmut Lang, il maestro del minimalismodi Claudia Müller – e i laboratori della Maison Lemarié. Tutti questi eventi sono gratuiti e senza riserve. Il lavoro dei candidati della categoria Moda viene presentato in showroom mentre quello dei candidati della categoria Fotografia e Accessori di Moda sarà oggetto di due mostre, visibili fino al 27 maggio. Infine, tutte le mostre saranno aperte al pubblico dal 26 aprile al 27 maggio 2018. Li troverete a Villa Noailles, ma anche in altri luoghi della città di Hyères, come la Torre Templare. Casa Haider Ackermann e Casa Berluti, fotografa Bettina Reims, Christelle Kocher e Casa LEMARIÉ, Pierre Marie, Vanessa Schindler & Marine, Giraudo, fotografa Daragh Soden; Marina Chedel, Arthur Hoffner & Grégoire Schaller, Luis Alberto Rodriguez, Les éphémères de la mode, Paul Rousteau, Nolwenn Brod, Adrien Pelletier, Vincent Darré, Mathieu Cossé, Alexandre Benjamin Navet e i 20 anni della rivista CRASH.

Mowwgli è media partner del festival, vi incontreremo la prossima settimana per presentare i vincitori dell’edizione 2018.

33° Festival Internazionale della Moda, della Fotografia e degli Accessori di Moda di Hyères
Villa Noailles
Montée de Noailles83400HyèresFestival
e concorso dal 26 al 30 aprile 2018Mostre dal 26 aprile al 27 maggio 2018 Maggiori informazioni qui

Concorso: 10 designer, 10 fotografi, 10 designer di accessori modaEsposizioni18°
Meeting
Internazionale del
Tessile e della ModaShowroomsConcerti

Marlène Pegliasco

Laureata in Storia dell’Arte e residente a Tolone, ho creato il blog Art In Var (www.artinvar.fr) per condividere con i miei lettori le ricche notizie artistiche di questo bellissimo dipartim...

Visualizza il profilo dell'autore

PIÙ ARTICOLI PER TE

La serata è stata brillante come gli scintillanti ori della Repubblica sotto il quale si aggiravano gli ospiti. Nel file il Salone dei Maréchauxal Ministero della Culturaè stato tenutomercoledì 23 gennaiola serata di…
Promuovere la ricerca nel campo della moda creando una piattaforma che riunisce professionisti e appassionati: questa è la missione promossa da Sophie Kurkdjian e Maude Bass-Krueger, due figure di spicco della ricerca sulla…
Ogni primavera, la carovana colonizza Hyères fino alla penisola di Giens sotto l'impulso di Jean-Pierre Blanc il tempo di un festival che non smette di rivitalizzare il DNA della Villa Noailles. Va detto…