Mappe e territori di Luigi Ghirri

#PARIS Si tratta di una retrospettiva colorata che la Jeu de Paume propone, all’interno delle sue mura, fino al 19 giugno 2019. Un consistente corpus di “kodakrome” di Luigi Ghirri degli anni ’70 che ripercorre un decennio di pratica fotografica. La scenografia si adatta perfettamente all’aspetto geometrico e poetico del fotografo.
Luigi Ghirri, con il suo film invertibile, fotografa ciò che vede, ciò che vive ogni giorno, semplicemente. Tra il desiderio di viaggiare e il desiderio di arte concettuale, la sua pratica amatoriale (nel senso nobile del termine) ci invita a scoprire un universo morbido ma preciso nel dettaglio della sua immagine. La sua inquadratura “francese” è sempre molto attenta.
Ci si chiede a volte se il suo minimalismo sia legato a un desiderio di fuga, a una ricerca di libertà o piuttosto a un bisogno di giocare con le linee. Luigi Ghirri è appassionato di rappresentare il mondo tanto personale quanto enigmatico, sia nei paesaggi urbani che in quelli rurali. E la giustapposizione delle stampe fa parte di un insieme coerente con il titolo evocativo: “Mappe e territori”.
Sì, certo, il suo talento probabilmente non corrisponde a quello dei fotografi americani dello stesso periodo, ma i suoi temi rimarranno storici per la fotografia italiana quando subirà un infarto all’età di 49 anni.

Luigi Ghirri
Mappe e territori
Dal 12/02/2019 al 2/06/2019
Jeu de Paume
1, Place de la Concorde
75008 Parigi

Dominique Vautrin

Dominique Vautrin è un fotografo francese. Influenzato dalla fotografia di strada americana, sviluppa durante i suoi vari progetti, un lavoro oscuro che ritrae una società in fase di anonimizzazi...

Visualizza il profilo dell'autore

Più articoli di Photo

PIÙ ARTICOLI PER TE

2 Mins.
#PARIS Il Museo dell'Uomo commemora il 70° anniversario della Dichiarazione dei diritti umani e invita il fotografo Sebastiao Salgado a chiarire questo testo fondatore con il suo impegno fotografico. Per celebrare questa scrittura…
2 Mins.
Io prendo qualcosa dai fiori che le altre persone non ottengono........ Amo le immagini dei fiori più che i fiori veri ROBERT MAPPLETHORPE   #PhotoCollection #Grande artista della seconda metà del XX secolo,…
#TOULON..... Iniziato dal fotografo Gérard Dubois Take 5 - Street Photography è una mostra che rende omaggio alla fotografia di strada. La strada, la città, la città, la vita cittadina, con le sue…