Mitchell-Riopelle: viaggio sentimentale e artistico in Bretagna

Joan MITCHELL-Untitled, 1952-1953 © Fondation Gandur pour l'Art, Genève, Photo M. Aeschimann © Estate of Joan Mitchell

Joan MITCHELL, Sans titre, 1957_Collection particulière, Paris © Estate of Joan Mitchell

Jean-Paul RIOPELLE Point de rencontre, 1963/FNAC 90069, Centre national des arts plastiques © Succession JP Riopelle © Adagp, Paris 2018,Cnap

Jean-Paul RIOPELLE Sans titre, 1964/Courtesy Galerie Jean Fournier, Paris © Succession JP Riopelle © Adagp, Paris 2018

Jean-Paul RIOPELLE Sans titre, 1958,Collection Université de Montréal © Succession JP Riopelle © Adagp, Paris 2018

Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018

Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018

Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018

Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018

Trulli
Joan MITCHELL-Untitled, 1952-1953 © Fondation Gandur pour l'Art, Genève, Photo M. Aeschimann © Estate of Joan Mitchell
Trulli
Joan MITCHELL, Sans titre, 1957_Collection particulière, Paris © Estate of Joan Mitchell
Trulli
Jean-Paul RIOPELLE Point de rencontre, 1963/FNAC 90069, Centre national des arts plastiques © Succession JP Riopelle © Adagp, Paris 2018,Cnap
Trulli
Jean-Paul RIOPELLE Sans titre, 1964/Courtesy Galerie Jean Fournier, Paris © Succession JP Riopelle © Adagp, Paris 2018
Trulli
Jean-Paul RIOPELLE Sans titre, 1958,Collection Université de Montréal © Succession JP Riopelle © Adagp, Paris 2018
Trulli
Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018
Trulli
Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018
Trulli
Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018
Trulli
Vue expo Mitchell Riopelle_Photo N. Savale © Succession Jean-Paul Riopelle © Adagp, Paris 2018 © Estate of Joan Mitchell © FHEL 2018

#LANDERNEAU Il Fonds pour la Culture Hélène & Edouard Leclerc ci invita quest’inverno a scoprire “una coppia in eccesso”: il pittore americano Joan Mitchell (1925-1992) e il pittore canadese Jean-Paul Riopelle (1923-2002) sono tra quelle coppie di artisti dove passione e amore e creazione si sono intrecciate. L’angolo proposto dal curatore Michel Martin, storico dell’arte e specialista dell’arte del Quebec, non è dunque quello di confrontare le due opere, ma di cercare di mettere in prospettiva come le pratiche di questi due giganti dell’arte moderna si sono influenzate a vicenda. Il grande fregio fotografico centrale che rappresenta i due artisti nella loro vita quotidiana di coppia sottolinea con grande attualità questo percorso comune.

È quindi logico che la cronologia della vita di coppia guidi il visitatore per tutta la mostra. È a Parigi che si incontrano in una cerchia di artisti americani che frequenta anche Jean-Paul Riopelle. La Francia sarà quindi il loro comune denominatore. L’attrazione è immediata e gli effetti di questo incontro sono misurabili. Nell’opera di Mitchell, la forma concentrica esplode a favore di una scrittura gestuale sfrenata che anima la superficie della tela. Riopelle, invece, attribuisce maggiore importanza al bianco come elemento strutturale che stimola le sue composizioni. Il periodo degli anni di rue Frémicourt (1959-1967) in cui entrambi hanno vissuto è il periodo delle risonanze più evidenti, è anche il periodo delle prime dissonanze di due forti personalità. La distanza doveva aumentare fino al 1974, quando tutti si trasferirono in territori separati.

La rottura (1978-1979) provoca un profondo senso di abbandono e tradimento per Joan Mitchell. Questo pesante fardello emotivo si tradurrà nella produzione di un imponente polittico che lei chiamerà derisivamente La Vie en Rose. Questo rapporto tumultuoso si è concluso con la morte di Joan Mitchell, morta a Parigi il 30 ottobre 1992. All’annuncio della morte di Mitchell, Riopelle ha creato un Tributo a Rosa Luxemburg, un lungo affresco di 30 dipinti composti da segni e codici, alludendo alla sua ex compagna.

Questa mostra unica nel suo genere riunisce principalmente dipinti di grande formato e alcune opere su carta provenienti da più di 30 istituti di credito, collezioni private e museali, dalla Francia, dal Canada e dagli Stati Uniti, ed è stata ideata dal Musée national des beaux-arts du Québec e realizzata in collaborazione con il Musée des beaux-arts de l’Ontario e con il Museo delle belle arti dell’Ontario Fondo per la cultura Hélène & Edouard Leclerc.

 

Mitchell / Riopelle – Una coppia in eccesso
dal 16 dicembre 2018 al 22 aprile 2019
Fondo Hélène & Edouard Leclerc per la cultura
LES CAPUCINS

29800 LANDERNEAU

0229 62 62 47 78 78

Aperto tutti i giorni, dalle 10.00 alle 18.00, ininterrottamente

Thierry Forien

Thierry Forien è un esperto Associate Director con una comprovata storia di lavoro nell’industria di importazione (prodotti petroliferi, prodotti duri e prodotti tessili). Competenze, Negozi...

Visualizza il profilo dell'autore

Più articoli di Arte contemporanea

PIÙ ARTICOLI PER TE

#GRANDPARIS Ottanta artisti di diverse generazioni e pratiche si sono riuniti in una mostra per esprimere la loro identità e i cui gesti artistici modellano il tessuto di "Lifelines - una mostra di…
#MONACO Pensare alla terra significa per un artista viverla carnalmente. Sentire le proprie ferite è anche subire questa lacrima che l'attività artistica rivela e cauterizza allo stesso tempo. A questo scopo, Philippe Pastor…
# TUTTO OLEO..... Les Abattoirs, Musée-Frac Occitanie Toulouse, in collaborazione con l'associazione "Les Abattoirs" Museo Picasso a Parigi una mostra dedicata per la prima volta al rapporto tra Picasso e l'esilio spagnolo. Distribuito…