Lafayette Anticipazioni stagione 2

©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations

©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations

©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations

©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations

©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations

©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations

©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations

©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations

©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations

Trulli
©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Camille Blatrix/courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations
Trulli
©Atelier EB/Courtesy Lafayette Anticipations

A un anno dall’inaugurazione, che ha invitato l’élite artistica e della moda della capitale, tre mostre successive e manifestazioni di danza e musica, la Fondazione Galeries Lafayette, Lafayette Anticipations, svela il suo nuovo programma.

Prima di tutto, come primo momento clou di questa nuova stagione, le mostre sono ora gratuite per facilitarne la scoperta. La mediazione si rafforza e, parallelamente al suo programma espositivo, Lafayette Anticipations offre eventi e workshop durante tutto l’anno.

Si apre quindi la stagione 2 con Atelier E.B e Camille Blatrix, 2 mostre aperte dal 21 febbraio e che si protraggono fino al 28 aprile 201. Da giugno a settembre Hella Jongerius, una delle figure più importanti del design internazionale, prenderà in consegna la sede, che per l’occasione verrà trasformata in una grande fabbrica di tessuti. Una pausa di danza con Echelle humaine – Festival di danza in eco con il Festival d’autunno di Parigi. Per l’ultimo quarto della stagione 2019, Katinka Bock, famosa per le sue sculture, ha creato una nuova e spettacolare installazione che occupa l’intera torre espositiva.

Officina E.B – Passeggeri

Cos’è l’Atelier E.B.? E’ un’etichetta di moda creata dalla designer Beca Lipscombe e dall’artista Lucy McKenzie. Questo duo si interroga su questi luoghi strani, che sono allo stesso tempo luoghi di vendita, esposizione, comunicazione e creazione, come le boutique di moda e i grandi magazzini.
Per questa mostra, hanno ricreato e declinato tutte le rappresentazioni essenziali di questi luoghi-simboli del consumismo, a partire dalla vetrina, dalla scala monumentale indispensabile ad ogni buon “department strore”, dalle vetrine interne in cui sono esposti sotto vetro i prodotti più preziosi, dalla messa in scena artistica al servizio del merchandising…..
Con abilità, l’Atelier E.B ha invitato diversi artisti a partecipare a questo progetto
.
Riunendo le opere di una dozzina di creatori, Passer-by mette in scena le rigorose creazioni del duo e offre una passeggiata attraverso periodi, storie e silhouette diverse, i visitatori diventano passanti in un paesaggio ibrido e onirico. Tra negozio, grande magazzino, museo storico o galleria d’arte o di design.

Camille Blatrix – Fortune

Le sculture di Camille Blatrix sono presentate come artefatti del prossimo futuro, ispirati da oggetti di uso quotidiano. Il vincitore del premio della Fondazione Ricard 2014, scuotendo i loro usi, li trasforma in un mondo onirico e inquietante. Le sue sculture intime, divertenti ed enigmatiche sono tutti inviti ad entrare in storie aperte.
Per questa mostra gli è stato proposto l’ultimo piano sotto il tetto di vetro. Al centro di questo straordinario interno, una scultura equivoca con l’aspetto di isole di cucina high-tech, presenta in successione gli elementi fondamentali della vita (acqua, fuoco, aria…..) come tante stazioni di un rito di passaggio. Una porta d’accesso iniziatico a tutti i futuri.

Atelier E.B – Passer-by
Camille Blatrix – Fortune
Dal 21 febbraio al 28 aprile 2019

Lafayette Anticipations – Fondation d’entreprise Galerie Lafayette
9 rue du Plâtre 75004 Paris

44, rue Sainte-Croix de la Bretonnerie 75004 Paris

www.lafayetteanticipations.com

Patrice Huchet

Appassionato fin da bambino di tutte le forme di espressione artistica, ha iniziato la sua carriera nel mondo del turismo dove ha praticato la fotografia di viaggio. In seguito è entrato in unR...

Visualizza il profilo dell'autore

PIÙ ARTICOLI PER TE

#PARIGI Per la sua prima mostra monografica in Francia, Simon Fujiwara presenta Revolution . L'artista inglese, 38 anni, riunisce opere e installazioni progettate in dialogo con Lafayette Anticipations, lo spazio culturale recentemente rinnovato…