Preistoria, un enigma moderno

#PARIS L’idea di “preistoria” apre l’immaginazione alle origini della Terra. Gli artisti hanno giocato un ruolo importante nel plasmare la sua grande conquista nella percezione del mondo e dell’umanità. L’hanno sondato e hanno creato un dialogo proteiforme tra le epoche. Le opere d’arte in cui risuona l’immaginazione preistorica, oltre alle imitazioni e alle proiezioni che genera, mettono in discussione l’idea di evoluzione lineare e sconvolgono ogni classificazione filosofica, storica e artistica. Oggi, in una grande svolta antropologica, la ricerca delle nostre origini serve da guida per affrontare la questione del futuro dell’umanità. Apocalisse, utopia o rivoluzione?

 

Dall’8 maggio al 16 settembre 2019

Preistoria, un enigma moderno

Centro Pompidou Parigi

Più articoli di

PIÙ ARTICOLI PER TE

#MONACO Pensare alla terra significa per un artista viverla carnalmente. Sentire le proprie ferite è anche subire questa lacrima che l'attività artistica rivela e cauterizza allo stesso tempo. A questo scopo, Philippe Pastor…
GIOVEDI', MAGGIO, MAGGIO, MAGGIO, MAGGIO, un segnale di soccorso al quale si può rispondere solo con l'aiuto dell'arte e della poesia. «Dirò qualche giorno sulle vostre nascite latenti"scrisse Rimbaud in "Vocali" per associare…
2 Mins.
#NICE Perché apparentemente rifiuta di accettare il filtro del pensiero e si confronta immediatamente con lo spettatore in una situazione di tensione faccia a faccia, la pittura di Jean-Marc Calvet si afferma nel…