Xiao Fan RU: l’invito al viaggio iniziatico

雨过天晴,2018,油畫,200 x 160 cm副本

呼吸,2018,油畫,146 x 97 cm副本

大風,2018,油畫三聯畫,146 x 97cm x3副本

一水之隔,2019,油画,130 x 97cm副本

Trulli
雨过天晴,2018,油畫,200 x 160 cm副本
Trulli
呼吸,2018,油畫,146 x 97 cm副本
Trulli
大風,2018,油畫三聯畫,146 x 97cm x3副本
Trulli
一水之隔,2019,油画,130 x 97cm副本

#PARIS Il Galleria RX che sta riaprendo queste porte la prossima settimana, invita con l’artista Xiao Fan RU e la mostra “Passaggio” per un viaggio iniziatico.I suoi ultimi dipinti, come riti di passaggio, offrono un percorso di riflessione in cui si mescolano preoccupazioni ecologiche, riferimenti alla sua duplice cultura franco-cinese e all’onirismo meditativo.

“Il passaggio” simboleggia la prova di trasformazione necessaria per ogni evoluzione. I riti di iniziazione di molte religioni includono tutti un passaggio da cui l’iniziato esce solo dopo aver affrontato e superato le difficoltà. Chi la attraversa non è più lo stesso. Si è evoluto, è maturato, è cresciuto”

Segno dei tempi e dello stato del mondo, le nuove creazioni di Xiao Fan RU, più scure delle sue opere precedenti, lasciano una sensazione ambigua. Le scene raffigurate sono segnate da una certa drammaturgia, persino da una catastrofe, eppure c’è qualcosa di più tranquillo, una certa tranquillità, probabilmente creata dalla presenza di bambù in primo piano. Sensazione di pienezza amplificata da una scelta cromatica che invita al sogno ad occhi aperti e alla contemplazione.

In questa nuova serie, il bambù è protagonista con tutta la sua carica simbolica. Perché in tutta l’Asia, il bambù ha diversi simboli. Pieghevole di fronte alle avversità, si raddrizza sempre e rimane verde durante la stagione invernale, segno di durata, consistenza e rettitudine. Il bambù accompagna i cinesi dalla nascita alla morte. Lui le fornisce la sua culla e la bara e le fornisce riparo, mobili, stuoie, cappelli, utensili….. Ancora oggi, le impalcature dei grattacieli in costruzione a Hong Kong sono di bambù

Più in generale, il bambù è un simbolo di fertilità, altruismo, amicizia, gioia e nel Feng Shui, è un simbolo di gioventù e un segno di pace.

Nelle opere di Xiao Fan RU, il disastro è presente, i personaggi sembrano vulnerabili, fragili. Solo i bambù sono orgogliosi e resistenti in primo piano. Sembra che ci ricordino la favola quercia e canna da zuccherodi Jean de La Fontaine “ciò che non si rompe” o questa citazione attribuita a Confucio:

“L’uomo buono è etero e giusto, ma non rigido e inflessibile; sa piegarsi ma non piegarsi”.

Questo è un altro punto di collegamento tra l’Oriente e l’Occidente che è caro all’artista. Sullo sfondo, in omaggio alla pittura rinascimentale italiana, i paesaggi possono essere visti come nei dipinti di Piero della Francesca o di Leonardo da Vinci. Paesaggi che evocano piccoli villaggi francesi ma in cui a volte si insinua una pagoda, come nell’opera intitolata “Dopo la pioggia, il tempo soleggiato“, una forma di affermazione della sua duplice cultura. Quest’opera potrebbe essere il mantra di questa mostra

Ben ancorato al presente, Xiao Fan RU racconta a modo suo la fine di un mondo e ci fa intravedere una redenzione. Un futuro è possibile.

Xiao Fan UK rende omaggio alla pittura cinese. Il modo di pensare di quest’arte antica sottolinea l’unicità dell’uomo e del cosmo e il dinamismo ininterrotto di questo universo. Più che la rappresentazione di una forma, l’opera esprime l’anima (principio di vita), il movimento interno degli esseri. L’obiettivo è quello di creare nella massima concisione, un’opera di fascino artistico con un significato che tocca l’infinito, in cui il vuoto gioca un ruolo molto importante. Permette allo spettatore di proiettarsi in un mondo molto più grande, lasciando il campo libero per la sua immaginazione. La contemplazione si basa su questo gioco di spazi pieni e vuoti per spingere l’osservatore nell’assoluto

Xiao Fan RU semina qua e là tutti questi elementi in scene che oscillano tra naturalismo e onirismo, tra tormento e mediazione, creando opere metaforiche che incarnano la miseria e la trascendenza della vita sulla terra.

 

Mostra dal 29 giugno al 20 settembre 2019

Xiao Fan RU“Passaggio”

Galleria RX

16 rue des Quatre Fils – 75003 Parigi

 

Patrice Huchet

Appassionato fin da bambino di tutte le forme di espressione artistica, ha iniziato la sua carriera nel mondo del turismo dove ha praticato la fotografia di viaggio. In seguito è entrato in unR...

Visualizza il profilo dell'autore

Più articoli di Arte contemporanea

PIÙ ARTICOLI PER TE

#NANTES..... # Se solo il mare potesse dormire..... A questa reverie interrotta, Claire Tabouret dà forma e movimento, solleva con forza le vele della sua pittura nel vecchio capannone delle banane nel porto…
#GRANDPARIS Ottanta artisti di diverse generazioni e pratiche si sono riuniti in una mostra per esprimere la loro identità e i cui gesti artistici modellano il tessuto di "Lifelines - una mostra di…
#MONACO Pensare alla terra significa per un artista viverla carnalmente. Sentire le proprie ferite è anche subire questa lacrima che l'attività artistica rivela e cauterizza allo stesso tempo. A questo scopo, Philippe Pastor…