Virgil Abloh, icona di moda e….arte contemporanea!

#CHICAGO Vero agitatore del piccolo e liscio mondo della moda internazionale, Virgil Abloh crea una vera e propria rottura estetica schiacciando due mondi che nulla lega tra loro. Quando ha lanciato il suo marchio Off-White, ha introdotto l’estetica dello streetwear nel cuore della moda europea creando le sue collezioni a Milano ma esponendole a Parigi. Le sue prime collezioni, che lo mettono in orbita, includono grandi affreschi di Caravaggio su maglioni con cappuccio che si possono vedere in ogni angolo di strada di New York. Fin dall’inizio, ha imposto Off-White come marchio di lusso ed è stato proprio questo sconvolgimento accuratamente calibrato che ha destabilizzato la catena di un sistema ben oliato, tra la percezione dell’abbigliamento formale e la moda streetwear, un’affermazione che stava ancora raffinando, stagione dopo stagione.

Lili Tisseyre

Giornalista poi direttore di produzione, Lili Tisseyre ha diretto la creazione e la gestione editoriale dei primi contenuti web per i Real Tv show del gruppo Endemol nei primi anni 2000. Laureata i...

Visualizza il profilo dell'autore

Più articoli di

PIÙ ARTICOLI PER TE

#Disegno Drawing Lab un centro d'arte dedicato al disegno contemporaneo, espone fino all'inizio degli anni '90 9 gennaio 2020 i disegni del duo di artisti Lamarche fiorentino e Alexandre Ovize.Nutrito dal lavoro del geografo…
2 Mins.
#Più passano gli anni, più l'offerta artistica al momento di una fiera si diversifica, diventando presto un'idra quasi incontrollata o addirittura incontrollabile. Appena usciti da una digestione londinese più o meno riuscita, eccoci…
Da Venezia, Anecdotes on Origin #VENEZIA La calda estate veneziana si é ormai conclusa, ma non i suoi innumerevoli eventi artistici. La città del doge infatti premia le arti durante la 58esima edizione…