Michel Gathier

Con una formazione letteraria, Michel Gathier ha sviluppato la passione per l’arte in tenera età, soprattutto durante i lunghi soggiorni all’estero. Ha contribuito alla rivista “L’art vivant” e scrive ora sul quotidiano culturale “La Strada” in Costa Azzurra e nel suo blog “L’art de Nice”.

Michel Gathier’s Articles

#AIX EN PROVENCE #AIX EN PROVENCE Alla nozione di artista, Victor Vasarely si è sempre opposto a quello del chirurgo plastico. Poiché rifiutava la concezione elitaria di un'arte troppo intellettuale e tagliata fuori…
Se la mostra ART-O-RAMA è terminata, l'esposizione delle gallerie partecipanti sarà prorogata fino al 15 settembre. Sarà l'occasione per scoprire alcuni dei punti salienti della creazione attuale, tra cui il superbo lavoro diAnneke…
Per la sua tredicesima edizione, la mostra d'arte contemporanea ART-O-RAMA trova il suo ritmo senza negare alcuno dei suoi fondamenti: Una selezione di una trentina di gallerie internazionali con approcci a volte molto…
#San Paolo di Vence Non ha mai smesso di tradurre in linee e colori questa meraviglia che condivide con noi nell'universalità del suo linguaggio. Miro ci parla con semplici macchie, linee, colori chiari…
#SAINT-NAZAIRE La memoria si scontra con la realtà contemporanea e le mitologie che essa evoca. Sarebbe quindi sufficiente a rendere provocatoria l'opera di Claude Lévêque. Soprattutto perché le sue installazioni procedono attraverso deviazioni…
#NICE Due artisti, Simon Bérard e Tom Giampieri, investono "il castello", ovvero la vasta sala un tempo dedicata ad un generatore elettrico, in fondo al cortile dell'Espace à Vendre. Entrambi sono spinti da…
#NICE L'influenza del lavoro critico di Mikail Bakhtin sul proprio lavoro è qualcosa che Monster Chetwynd dichiara forte e chiaro. Troveremo quindi lo stesso appetito per la polifonia, la struttura carnevalesca dell'universo medievale…
#NICE Confinarsi in un approccio illustrativo nonostante la varietà di approcci e forme che può assumere rimane il rischio di qualsiasi mostra tematica. Molto spesso le immagini e i generi sono giustapposti o…
#NANTES..... # Se solo il mare potesse dormire..... A questa reverie interrotta, Claire Tabouret dà forma e movimento, solleva con forza le vele della sua pittura nel vecchio capannone delle banane nel porto…
2 Mins.
#LA GACILLY Per la sua sedicesima edizione, il festival fotografico La Gacilly in Morbihan fa parte di questa feroce volontà di difendere una natura in pericolo e di confrontarla con le sfide umane…
#MONACO Si tratta di descrivere il viaggio di un uomo con la sua complessità, la sua stravaganza e il genio che, ha detto, ha vissuto lì. Ma, per tutta la vita, l'ha dedicata…
#BASEL..... #BASEL.... #"Pratico un'arte politica, cioè un'arte ambigua, contraddittoria, incompiuta, non finita, propositiva: un'arte di misurato ottimismo, che rifiuta il nichilismo. » ha detto William Kentridge. L'artista sudafricano, che ha sempre combattuto l'apartheid…
#NICE Lungi dal limitarsi alla sua torre d'avorio, Ben ha sempre voluto riunire tutte le energie creative, le azioni e le performance in relazione al pubblico e ad altri artisti. A 83 anni…
Dopo aver rappresentato la Francia alla Biennale di Venezia del 2015, Celeste Boursier-Mougenot ha scritto una bella storia di acqua che è cresciuta dal seminterrato al tetto della François Schneider Foundation di Wattwiller.…
2 Mins.
#NICE Attraverso il suo coinvolgimento nella realtà e l'interpretazione che ne dà, l'immagine è una forma di immaginazione attraverso la quale si costruiscono le nostre coscienze e il mondo. Alain Fleischer è il…
#NICE Sono quei momenti in cui gli oggetti quotidiani fuggono dallo spazio, lo sottolineano o lo sconvolgono, assumono una funzione diversa da quella loro assegnata o lo trasformano per un altro destino. Momenti…
#NICE C'è stato un momento in cui, già a metà degli anni Cinquanta, l'arte si impossessò della strada, della vita quotidiana e dei segni di una società inghiottita dalle illusioni del progresso tecnologico…
#LE MUY Questa anima in più che circonda un'opera si trova spesso nel luogo che la accoglie. La Venet Foundation di Le Muy, nel Var, si sviluppa nella perfezione dei cinque ettari di…
#BASEL..... Nata in Germania nel 1940, Rebecca Horn ebbe l'intuizione che la sua lingua madre non poteva più parlare il mondo e che doveva essere sostituita da un linguaggio più aperto e universale:…
#NICE A volte ci viene offerto spazio nell'evidenza dei suoi angoli, delle sue aperture o della sua suddivisione, ma basta un po' perché tutto questo sfarfalli come se un corpo estraneo, invisibile, si…