#Parigi Marrakech, African Spirit! La vendita annuale Artcurial annuale

Chéri Samba, J'aime la couleur, 2004 - © Artcurial

Seydou Keita, Sans titre, tirage argentique 1998 © Artcurial

Théodore Frere, La caravane dans le désert, Huile sur toile, © Artcurial

Bodys Isek Kingelez,Pacific Art, carton et bois© Artcurial

Hermann Corrodi, La fontaine sacré de Jérusalem, Huile sur toile © Artcurial

Etienne Dinet, Adolescentes dans un arbre, Huile sur toile © Artcurial

Ousmane Sow, Les danseuses aux cheveux courts Nouba, 2002, Bronze patine brune© Artcurial

Trulli
Chéri Samba, J'aime la couleur, 2004 - © Artcurial
Trulli
Seydou Keita, Sans titre, tirage argentique 1998 © Artcurial
Trulli
Théodore Frere, La caravane dans le désert, Huile sur toile, © Artcurial
Trulli
Bodys Isek Kingelez,Pacific Art, carton et bois© Artcurial
Trulli
Hermann Corrodi, La fontaine sacré de Jérusalem, Huile sur toile © Artcurial
Trulli
Etienne Dinet, Adolescentes dans un arbre, Huile sur toile © Artcurial
Trulli
Ousmane Sow, Les danseuses aux cheveux courts Nouba, 2002, Bronze patine brune© Artcurial

#MARRAKECH Per il terzo anno, la casa d’aste del Rond Point des Champs Elysées, Artcurial organizza una prestigiosa vendita d’arte dedicata all’arte africana. Il Jetset internazionale, che si riunisce per le vacanze in un’effervescente Marrakech, avrà la possibilità di partecipare, domenica 30 dicembre dalle ore 17:00, al termine di tre eccezionali festività, trasmesse in duplex con il Palazzo Es Saadi, ad uno dei maggiori eventi della Marrakech Art Week.

La tanto attesa vendita si svolgerà in tre fasi successive e copre gran parte della storia dell’arte africana. Tre vendite distinte e tre orientamenti e stili molto diversi: dagli orientalisti a Majorelle e alla nuova guardia africana, molto popolare negli ultimi anni sul mercato dell’arte, e in rapida crescita.

I pezzi che sono stati esposti all’inizio di dicembre a Parigi, sono attualmente visibili prima della vendita fino alle 14:00 di domenica nei saloni di Palace Es Saadi. Non grandi rivelazioni o scoperte, ma piuttosto la conferma del posto occupato sul mercato da alcuni artisti africani contemporanei. Troviamo Cheri Samba o Seydou Keita, Ousmane Sow o l’ivoriano Frédéric Buly-Bouabré, le cui stime sono elevate. Senza dubbio l’arte contemporanea africana è in crescita! Resta da vedere se i collezionisti presenti in sala o su Internet sosterranno definitivamente questa giustificata mania durante quest’ultima vendita dell’anno.

 

E’ online il catalogo African Spirit ecco

E’ online il catalogo “da Costantinopoli a Tangeri” ecco

E’ online il catalogo “Majorelle e i suoi contemporanei” ecco

 

Artcurial

7 rotatoria sugli Champs-Élysées75008
Parigi Francia

+33 1 42 99 20 20

 

Lili Tisseyre

Giornalista poi direttore di produzione, Lili Tisseyre ha diretto la creazione e la gestione editoriale dei primi contenuti web per i Real Tv show del gruppo Endemol nei primi anni 2000. Laureata i...

Visualizza il profilo dell'autore

Più articoli di

PIÙ ARTICOLI PER TE

#MARRAKECH Nell'ottobre 2017 Senesi Contemporanea di Londra ha scoperto il meticoloso lavoro quasi archeologico dell'artista visivo italiano Michele Ciacciofera in "Fragments of Nature and Other Histories". In occasione della settimana dell'arte di Marrakech (che…